Apo Conerpo, le novità delle business unit a Macfrut

Alla Fiera internazionale dell'ortofrutta di Rimini, Alegra, Brio, Naturitalia e Valfrutta Fresco presenteranno innovazioni di prodotto e di packaging

Davide Vernocchi, presidente dell'organizzazione di produttori Apo Conerpo
Davide Vernocchi, presidente di Apo Conerpo

Apo Conerpo, la principale Organizzazione di Produttori ortofrutticoli europea, realtà che riunisce 51 cooperative e oltre 6 mila soci produttori, sarà presente a Macfrut con le sue business unit Alegra, Brio, Naturitalia e Valfrutta Fresco che presenteranno diverse novità. “La nostra Op ha aderito con convinzione attraverso le nostre business unit nella certezza che questi giorni ricchi di incontri saranno fautori di ottime opportunità per la valorizzazione dei prodotti dei nostri soci” ha sottolineato il presidente di Apo Conerpo, Davide Vernocchi.

Alegra, una nuova varietà di kiwi a polpa verde: da Brio i pack monocomponente 100% in carta

Pack monocomponente Brio: sarà presentato a Macfrut
Pack monocomponente Brio

Dei nuovi progetti di Alegra ha parlato il direttore generale Mauro Laghi. “Penso all’impulso all’innovazione varietale su diversi fronti: ne sono un esempio le nuove nettarine piatte Ondine e una nuova varietà di kiwi a polpa verde. Parallelamente abbiamo dato vita a importanti collaborazioni con partner selezionati come la Op Coppi e la Op Esperia, con l’obiettivo di ampliare il calendario commerciale e la gamma dell’offerta. Inoltre abbiamo sviluppato un’unità interna dedicata al rapporto con i mercati generali nell’ottica di valorizzare ulteriormente i nostri marchi”.

Novità anche in casa Brio, specializzata nella commercializzazione di prodotti biologici: “Rappresentiamo 443 aziende agricole dislocate in 14 regioni italiane, per un totale di 1700 ettari che producono oltre 45 mila tonnellate di frutta e verdura bio -spiega Luca Zocca, marketing communication consultant-. E da oggi ancora più sostenibili, grazie ai nuovi pack monocomponente realizzati 100% in carta che presenteremo ufficialmente durante la manifestazione”.  Brio sarà anche protagonista martedì 7 alle 14.30 del convegno Togo: dall’esperienza dell’Ananas Dolcetto alla promozione e sviluppo di nuove filiere agricole cooperative.

Valfrutta, dalla quinta gamma alla curcuma residuo zero, made in Italy; Naturitalia punta sulle nuove varietà di uve club

Nuova V gamma Valfrutta Fresco: sarà a presentata a Macfrut
Nuova V gamma Valfrutta Fresco

Novità anche in casa Valfrutta Fresco, specializzata nella commercializzazione di ortofrutta di alta gamma e di referenze premium: “A partire dell’innovativa linea di V gamma: un segmento che vede l’esordio di Valfrutta Fresco con 8 innovative referenze pronte da gustare, realizzate con materie prime fresche 100% italiane e cotte al vapore- commenta il direttore generale Stefano Soli-. A queste si aggiungono le nuove produzioni disponibili di zenzero 100% made in Italy realizzate dal Consorzio Zenzero Italiano di cui facciamo parte. Macfrut sarà l’occasione per scoprire il nuovo prodotto del Consorzio: la curcuma, residuo zero, made in Italy e nichel free”.

“Puntiamo a un ulteriore incremento del canale commerciale dei mercati all’ingrosso e nella Dm italiana, a una crescita nelle esportazioni di drupacee nella distribuzione Moderna in Germania -fa sapere Augusto Renella, marketing R&D manager Naturitalia-.  Intendiamo proseguire nel trend che vede uno sviluppo delle esportazioni di mele Melinda nei mercati del Far East e promuovere le nuove varietà di uve club, prodotte dalle nostre cooperative associate, in distribuzione nei principali mercati europei. Obiettivi che stiamo perseguendo grazie all’impulso dato alla comunicazione digitale e all’utilizzo dei social media, oltre ai buoni risultati che stiamo registrando dal nuovo digital store Naturitalia su Alibaba”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome