Il Consorzio delle Prugne della California si rinnova con un piano biennale 2018-2020

Il Consorzio delle Prugne della California ha da poco insediato il suo consiglio, composto da 22 membri e 15 sostituti per il periodo 2018-2020, che ha approvato i programmi e il bilancio per l’anno fiscale 2018/19. Joe Turkovich è stato rieletto come presidente.

“Le priorità del Consorzio si stanno evolvendo per sviluppare strategie innovative che distinguono ulteriormente le Prugne della California per la qualità premium –ha sottolineato Turkovich-. I nostri programmi di promozione e di ricerca offrono al commercio e ai consumatori una chiara scelta in termini di qualità e innovazione e hanno contribuito a sostenere i prezzi nei mercati chiave di oltre il 50% negli ultimi dieci anni. Gli sforzi per comunicare la versatilità quale valore aggiunto delle Prugne della California stanno creando diverse opportunità per l’industria e nuove occasioni per raccontare la nostra storia. Sono in programma nuove iniziative che includono lo sviluppo di un marchio più contemporaneo. Il Consiglio si impegna a garantire un miglioramento continuo.”

I coltivatori della California producono circa il 99% delle prugne secche consumate negli Stati Uniti e il 40% della fornitura mondiale di prugne e prodotti derivati da prugne. Il Consorzio delle Prugne della California investe in programmi di marketing e ricerca, facilitando la cooperazione commerciale e promuovendo la conoscenza della qualità, del gusto e del valore nutrizionale delle Prugne secche della California.

Rinnovata la collaborazione con APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani)

Le attività del Consorzio si svolgono anche sul mercato italiano, dove per il 2019 sono in programma diverse iniziative tra le quali il rinnovo della collaborazione con APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), network di chef professionali su scala nazionale. Il Consorzio delle Prugne della California parteciperà in qualità di Sponsor all’evento nazionale Stelle della Ristorazione per la premiazione dei migliori chef APCI che si terrà durante la primavera 2019. Lo chef Luca Malacrida (membro della Squadra nazionale APCI Chef Italia ) ha inoltre realizzato quattro ricette che valorizzano l’alta qualità e versatilità delle Prugne della California e che saranno inviate tramite newsletter agli associati in modo da promuoverne l’utilizzo come ingrediente di alta qualità tra gli Chef Italiani.

California Prune Board

La Prugna della California è nata quando gli agricoltori hanno portato la leggendaria prugna Petite d’Agen dal sud-ovest della Francia alla California durante la corsa all’oro e l’hanno innestata su un ceppo americano di prugne selvatiche. La filiera delle Prugne della California è rappresentata dal California Prune Board, consorzio che riunisce 800 coltivatori e 29 confezionatori di prugne provenienti dalla California sotto l’autorità del California Secretary of Food and Agriculture. Il California Prune Board si occupa di promuovere e incrementare le vendite e la consapevolezza sulle prugne secche della California.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here