Euroverde presenta le novità Bontà di Stagione per l’autunno-inverno

Biologico, zuppe e insalate di quarta gamma in primo piano nel cambio di stagione dei prodotti Bontà di Stagione

Dalla metà di settembre, più precisamente da lunedì 17, saranno disponibili nei pdv tutte le novità Euroverde autunno inverno 2018-19, commercializzate con il brand premium Bontà di Stagione.

“Spingeremo molto la linea Bio -ha commentato Franco Rollè, direttore di Euroverde-, con le zuppe e le insalate di IV gamma in primo piano. Le prime saranno protagoniste con il Minestrone di Riso Integrale, il Passato di Verdure con Riso Integrale e la Zuppa ai Cereali con Orzo e Farro, ricettazioni già introdotte in diverse catene in questo periodo e che hanno ottenuto subito importanti apprezzamenti”.

Molta attenzione verrà anche rivolta al packaging che via via sarrà sempre più uniformato assecondando i riscontri di gradimento forniti dai consumatori.

Chiusura con incremento per i prodotti estivi

“Il mercato estivo delle nostre ricettazioni -continua Rollè- ha visto in questa stagione un notevole incremento, figlio in particolare del successo avuto dalle nostre vellutate, dal gazpacho, dal tris benessere con l’inserimento dello zenzero, prodotti salutistici di facile assimilazione e dal gusto tanto naturale quanto vincente.

Un successo anche dovuto alla nostra intensa attività promozionale messa in atto sul territorio, capillarmente, attraverso in-store promotion e degustazioni guidate dal nostro staff con i primo piano gli chef di casa”.

Il successo delle monoporzioni

Tra i formati più apprezzati ci sono le monoporzioni, che rispondono al meglio alla richiesta dei consumatori sempre più attenti alla qualità della proposta ed al vasto assortimento. Le doppie porzioni sono ormai solo più legate al marchio Euroverde e al mercato Mdd. “Sapremo stupire sempre di più i mercati -conclude Rollé- anche caratterizzando le nostre ricettazioni per distinguerle dalla massa e continueremo a fare della qualità e del radicamento con la terra delle materie prime i nostri capisaldi”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here