Il marketing che fa sistema

I player del mercato rispondono alle nuove sfide dell’ortofrutta con strategie che permettono di fare squadra e che rivoluzionano i reparti di ortofrutta

Nuovi orizzonti globali per l’ortofrutta italiana

I player della F&V made in Italy hanno analizzato le possibilità offerte dai nuovi mercati esteri e gli strumenti per approcciarli nel primo incontro del programma di Fruit Innovation

La competitività dell’ortofrutta tra aggregazione e gdo

In dieci anni l’Italia ha dimezzato la sua quota di mercato internazionale e i consumi interni sono calati del 15%. Presentato a Roma primo rapporto Nomisma – Unaproa sulla competitività del settore ortofrutticolo italiano

Il packaging più amato è il cartone

Lo rivela il sondaggio di YouGov che condotto un’indagine sulle preferenze dei consumatori di sette Paesi europei

In Austria cresce il bio e il fresh-cut

L’ortaggio più consumato il pomodoro e le mele. New entry anche il cavolo cinese con 7mila tonnellate vendute nel 2014

Albert Heijn, riduce la plastica e lancia i mini-snack F&V

La compagnia olandese riduce del 75% la plastica dei packaging al banco ortofrutta e per i bimbi crea una nuova linea fresh cut in cestini

Taiwan, cresce l’import di F&V Bio da Italia e Germania

I gravi scandali alimentari degli scorsi mesi hanno creato un effetto “salutista” che spinge gli asiatici alla ricerca di partner più affidabili nel vecchio continente

Frutta e verdura costano meno ma gli acquisti non aumentano

Per Ismea, la sostanziale stabilità delle quantità di frutta e verdura vendute confrontata al calo del fatturato è indice del calo dei prezzi nel settore superiore al 2%

È deflazione anche per l’ortofrutta italiana

I dati Istat sui prezzi al consumo rivelano cali generalizzati in tutte le categorie merceologiche F&V. I prezzi tengono solo per il pomodoro e la frutta secca

Vendita diretta Usa: piace al consumatore ma i “big” la rallentano

L’insostenibilità della piccola impresa agricola e l’aggressività della Gdo riducono i margini di crescita della filiera cortissima. Per risalire si punta su cooperative, formazione e vendita in “movimento”

Ortrofrutta: più occupati e meno aziende

Nella fototografia Ismea del settore F&V sul terzo treimestre 2014, le aziende a conduzione familiare chiudono per essere rimpiazzate da grandi imprese agricole che cercano manodopera

Quello che i consumatori non dicono

Una ricerca sociologica di Xtc Innovation evidenzia dodici parametri che orientano le scelte agroalimentari dei consumatori ai tempi della crisi e che, indirettamente, premiano i prodotti F&V
css.php