Altromercato, l’equo solidale al Sana 2014

Altromercato, la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale italiana (www.altromercato.it), partecipa al Sana, 26° Salone internazionale del biologico e del naturale, la più importante manifestazione fieristica in Italia per l’alimentazione biologica certificata, l’erboristeria e la cosmesi naturale e biologica, che si svolgerà da sabato 6 a martedì 9 settembre a BolognaFiere.

Con circa il 61% delle vendite alimentari costituito da oltre 150 prodotti biologici e 80 cosmetici naturali con certificazione bio, l’impegno di Altromercato nello sviluppo di nuovi prodotti biologici è concreto e costante. Questo significa: corrispondenza di un Premio Bio ai Produttori, per prodotti provenienti da agricoltura biologica; certificazione per prodotti ogm free e utilizzo esclusivo di fertilizzanti naturali; tracciabilità e corretta informazione sulla provenienza degli ingredienti utilizzati; qualità delle materie prime, selezionate nei luoghi d’origine; tutela dell’ambiente e progetti eco-compatibili per favorire lo sviluppo di risorse rinnovabili; salvaguardia della biodiversità.

Per quanto riguarda il settore dei freschi bio Alromercato commercializza in alcune botteghe a propria insegna i prodotti a marchio CTM Agrofair, una società specializzata nella distribuzione di frutta fresca del commercio equo e solidale con cui il consorzio ha una joint-venture (http://www.altromercato.it/ctmagrofair/prodotti). Tra i prodotti banane cavendish, ananas extra sweet, mango, cocco e oritos / bananitos provenienti da agricoltura biologica.

Inoltre, ci sono anche freschi del Solidale italiano Altromercato: arance e mandarini dalla Calabria, prodotti dal Gruppo Cooperativo Goel, provenienti da agricoltura solidale e sostenibile che crescono su terreni liberi dalla mafia e dallo sfruttamento, nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

Al Sana 2014 Altromercato sarà presente con uno spazio espositivo nel padiglione 33 – stand 120, in cui trovare materiale informativo e una selezione di prodotti alimentari biologici ed equosolidali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here