Opo Veneto amico della biodiversità

“Amici della biodiversità” https://www.youtube.com/watch?v=QgkuO3hcwpQ&feature=player_detailpage è il titolo di un video animato che racconta il valore della biodiversità per la vita sulla terra. Presentato in anteprima al Macfrut di Cesena nello stand Veneto e durante il talkshow che si è svolto ieri pomeriggio,  dedicato al tema “Coltivare la biodiversità: un valore tutto da scoprire: un confronto di esperienze  dalla produzione alla distribuzione”. Sono intervenuti: Giuseppe Ciotti (Mipaaf), Veronica Bertoldo (Regione Veneto),  Maura Latini (Coop Italia), Cesare Bellò, consigliere delegato di Opo Veneto,  Paolo Fontana, presidente della WBA (World biodiversity association), Maria Chiara Ferrarese (Csqa Certificazioni), Paolo Manzan, presidente del Consorzio di tutela dei  radicchi di Treviso e di Castelfranco, Pietro Ciardiello (Cooperativa Sole), Ruggero Mazzilli (per i biodistretti del Chianti), Laura Tinazzi (imprenditrice agricola).

Il video animato è stato realizzato con intenti informativi, educativi e didattici. È rivolto a quanti hanno a cuore la biodiversità e sono impegnati nel coltivarla e tutelarla. Sono evidenziati i valori che la biodiversità rappresenta, in particolare per la qualità, la ricchezza e l’originalità dei cibi, in primo luogo per la verdura e per la frutta. È un motivo questo sul quale sta insistendo Opo Veneto con le sue campagne di formazione e di informazione finalizzate a ottenere prodotti di qualità in un ambiente di qualità, nel quale la biodiversità  è tutelata e coltivata. In questa direzione, del resto, si stanno muovendo le politiche agricole più lungimiranti a livello mondiale, europeo e nazionale. Proprio per il decennio in corso la Commissione europea prevede una particolare “strategia per proteggere e migliorare lo stato della biodiversità in Europa”. Biodiversità come “assicurazione sulla vita” e come “capitale umano”. «Sono gli stessi temi e motivi – commenta Pietro Berton, di Lineart, che cura la comunicazione di Opo Veneto – sui quali insiste il video animato, rappresentati in maniera vivace ed emozionante”. L’opera “Amici della biodiversità” è curata da “Controcampo” di Chirignago (Venezia), illustrazioni di  Caterina Scaramellini.

Lo stand del Veneto a Macfrut di Cesena aggrega un gruppo di Consorzi di tutela di prodotti veneti Dop e Igp: radicchio rosso di Treviso e variegato di Castelfranco, che fa da capofila, sotto la regia del presidente  Paolo Manzan,  dei radicchi di Chioggia e di Verona,  dell’insalata di Lusia, dell’asparago di Badoere e dell’asparago bianco di Cimadolmo, dei marroni del Monfenera e dei marroni di Combai, dell’aglio bianco polesano e dell’olio del Garda.  (fonte www.Ortoveneto.it)

 
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here