Consorzio Bestack innova la comunicazione dell’ortofrutta con dei flash mob

Al Mercato delle Erbe di Bologna si è tenuto "Spettacoli alla Frutta", l'originale format che trasforma il racconto di categoria con l'engagement

Tra i banchi del Mercato delle Erbe di Bologna mercoledì 25 si aggirava tra mele e susine Belle, la protagonista del grande classico Disney “La Bella e la Bestia”, incerta nella scelta di quale frutto comprare. Sono stati i negozianti a consigliarla, svelando, con un dialogo in musica, i segreti della loro merce migliore.

Questo, in sintesi, il flash mob che si è svolto nel cuore città felsinea. Un “mini-musical” originale dedicato al racconto del mondo ortofrutticolo (sotto la direzione artistica di Alberto Ricci) che rappresenta la seconda tappa di un progetto innovativo di comunicazione e informazione ideato da Bestack, il Consorzio nazionale dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta.

Si tratta certamente di un tipo di comunicazione basata su un vero racconto narrativo che funziona molto meglio rispetto al mero approccio informativo ed educativo.

Piacevole sorpresa al Mercato delle Erbe a Bologna 🎶🎬🎭🎉#flashmob con canti, balli e musica organizzato da @Claudio Dall'Agata del Consorzio Bestack per valorizzare le eccellenze ortofrutticole e comunicare in maniera nuova e diretta al consumatore la sostenibilità dell'imballaggio attivo in cartone.Fare la spesa non è mai stato così divertente e interessante! 🍇🍉🍎🍐🍓🍅Con Carlotta Benini Melinda Val Di Non Oranfrizer Solarelli Piacere Viviana – l'Uva Italiana Jingold TM @mundial Anguria Perla Nera Pera Angelys L'Orto di Eleonora

Posted by Anna Parello on Wednesday, September 25, 2019

Tutto è iniziato con il contest teatrale “Spettacoli alla Frutta”, realizzato lo scorso maggio alla fiera Macfrut di Rimini, in partnership con 13 aziende leader del settore ortofrutticolo. “Spettacoli alla Frutta” ha aperto una strada in questa direzione, creando grande sintonia tra le aziende coinvolte e spingendole a esplorare una nuova modalità di comunicazione per il settor.

La performance è nata come sorpresa stessa per le aziende coinvolte, in omaggio ai loro prodotti: l’arancia rossa di Sicilia di Oranfrizer, la fragola Solarelli della Basilicata, la mela Melinda della Val di Non, le pesche e nettarine dell’Emilia Romagna Valfrutta Fresco, il pomodoro di Sicilia e Sardegna iLcamone, l’uva di Puglia Viviana, il kiwi Jingold dal cuore colorato, la susina-albicocca Metis, il carciofo  Violì, il melone dolce e precoce di Sicilia del Consorzio Mundial, l’anguria midi Perla Nera, la pera Angelys e i piccoli frutti Delizie di bosco del Piemonte.

“Crediamo che sia compito di tutti gli attori della filiera contribuire alla promozione del settore ortofrutticolo”, dichiara in una nota il direttore di Bestack, Claudio Dall’Agata: Noi lo facciamo facendo innovazione, con un brevetto, quello dell’imballaggio Attivo in cartone ondulato, che mantiene la qualità della frutta nel tempo e riduce gli sprechi alimentari, ma anche proponendo modalità innovative di comunicazione e di informazione. Con questo evento al Mercato delle Erbe abbiamo parlato di frutta e verdura ai presenti, facendo vivere a ognuno una shopping experience da ricordare“.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome