Operazione Total Produce e Dole, l’Antitrust Ue posticipa la decisione

Total Produce aveva annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di una partecipazione del 45% in Dole Food Company

Ancora nessuna decisione dell’antitrust Ue sulla transazione Total Produce e Dole, tutto è rimandato al 30 luglio. Nel febbraio scorso l’irlandese Total Produce aveva annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di una partecipazione del 45% in Dole Food Company, uno dei principali produttori mondiali di banane e ananas, per 300 milioni di dollari Usa.

Un acquisto che Greenyard, la multinazionale belga della ortofrutta responsabile del caso di contaminazione accidentale da Listeria anche nei minestroni Findus venduti in Italia, aveva tentato invano di portare a termine.

Sull’operazione di acquisto di Dole da parte di Totale Produce, che deve essere approvata dalle rispettive Autorità garanti di entrambi i Continenti, la Commissione europea ha rinviato la decisione, inizialmente attesa per il 16 luglio, al 30 luglio. L’operazione dovrebbe  dar vita a una società con un fatturato complessivo di circa 8 miliardi di euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here