Consorzio Tutela Pesca e Nettarina di Romagna Igp, arriva il riconoscimento ministeriale

Un passaggio fondamentale per valorizzare l'immagine di un prodotto di eccellenza del territorio

Via libera del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali al riconoscimento del Consorzio di Tutela Pesca e Nettarina di Romagna Igp. Anche in momenti di mercato non favorevoli come quello attuale, questo passaggio offre nuove possibilità di affermazione a pesche e nettarine strettamente legate al territorio d’origine.

Con la Tutela il Consorzio della Pesca e Nettarina di Romagna Igp acquisisce funzioni di controllo e vigilanza istituzionali, può avanzare proposte di disciplina regolamentare e svolgere compiti consultivi relativi al prodotto interessato e collaborativi, nell’applicazione della legge.

Il Consorzio collabora, secondo le direttive impartite dal ministero, alla tutela e alla salvaguardia della Igp da abusi, atti di concorrenza sleale, contraffazioni, uso improprio delle denominazioni tutelate e comportamenti comunque vietati dalla legge.

Svolge inoltre funzioni di tutela, di promozione, di valorizzazione, di informazione del consumatore, nonché azioni di vigilanza da espletare prevalentemente alla fase del commercio, in collaborazione con l‘Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agro-alimentari (e in raccordo con la Regione.

 

L’attività di promozione e valorizzazione

 “Stiamo anche lavorando – ha detto il presidente, Paolo Pari – insieme a Cso Italy (Centro Servizi Ortofrutticoli) che svolge il ruolo esecutivo, per ampliare le possibilità di utilizzo della Pesca e nettarina Igp anche nel settore del trasformato con marmellate, composte, gelateria, settore dolciario e ritengo che la valenza dell’Igp in questi ambiti merceologici sia particolarmente interessante per la produzione”.

In tema di valorizzazione il Consorzio ha lavorato, in questi anni, per rafforzare l’identificazione tra prodotto e territorio attraverso azioni di comunicazione sui media, la partecipazione ad eventi di carattere regionale e nazionale e attraverso azioni di promozione sui punti vendita. Il Consorzio di Tutela Pesca e Nettarina di Romagna IGP ha preso parte inoltre,  negli ultimi 6 anni al Progetto Europeo Multipaese “Gusta la Differenza” volto a promuovere prodotti Igp francesi, italiani e spagnoli nei territori di origine e in Germania.Il progetto è stato ripresentato in Europa in aprile e si attende l’eventuale approvazione nel mese di ottobre.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here