L’eye-tracking svela cosa rende la frutta più attrattiva

Il cartone ondulato rende la frutta più attrattiva per gli occhi del consumatore. Facendola apparire più fresca e appetitosa può portare ad incrementi delle vendite anche del 14%.

La ricerca. Sono i risultati di uno studio della società di marketing berlinese Gmhb che ha misurato il comportamento di acquisto dei consumatori in ambito ortofrutticolo con la tecnica dell’eye-tracking, ossia seguendo i movimenti degli occhi delle persone di fronte agli scaffali di ortofrutta. L’obiettivo è cercare di individuare cosa l’acquirente sta guardando in ogni momento e con quale livello di attenzione, attraverso la registrazione della dilatazione e contrazione delle pupille.

«I risultati – si legge in una nota di Bestack, il consorzio nazionale dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – sostanzialmente dimostrano che le confezioni in cartone ondulato non solo favoriscono le vendite dei prodotti ortofrutticoli, ma fanno percepire ai consumatori una maggiore qualità dei prodotti stessi, rispetto a quelli confezionati in imballaggi in plastica riutilizzabile».

L’eye-tracking. Il test è stato svolto in un supermercato, dove sono state simulate diverse esposizioni, nelle quali i prodotti sono stati esposti in quantità uguale per ogni tipologia di imballaggio. I consumatori sono stati quindi dotati di occhiali speciali, grazie ai quali è stato possibile rilevare il movimento e la direzione dei loro occhi: questo ha permesso ai ricercatori di determinare quali prodotti sono risultati più attrattivi alla vista.

L’analisi del movimento degli occhi ha dato risultati chiari. I prodotti ortofrutticoli contenuti in imballaggi in cartone ondulato personalizzati sono stati notati 3 volte più spesso rispetto a quelli contenuti in imballaggi standardizzati, bianchi o neri, o in imballaggi RPC, e sono stati osservati 10 volte più a lungo.

I risultati. Al temine del test di eye-tracking, i consumatori sono stati anche intervistati ed è risultato che il 65% di essi ha percepito i frutti contenuti nelle confezioni in cartone ondulato come più freschi, più sani e più appetitosi, mentre solo il 32% degli intervistati ha preferito prodotti contenuti in RPC.

Oltre a questo, i prodotti confezionati in cartone ondulato sono stati acquistati più spesso: in particolare, dallo studio risulta che le esposizioni ortofrutticole realizzate con imballaggi in cartone ondulato portano a un aumento delle vendite del 14% rispetto a quelle realizzate con RPC.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here