Ortofrutta e assicurazioni agevolate

Pumpkin fruit located in restricted area. Winter squash surrounded barrier tape. Vector illustration about agriculture, vegetables, cooking, halloween, gastronomy, thanksgiving, olericulture, etc

Le assicurazioni agevolate in agricoltura sono uno strumento fondamentale per gestire il rischio di eventi calamitosi. Un tema affrontato dal workshop “Il prezzo dei prodotti ortofrutticoli: solo una questione di mercato?” organizzato da Edagricole l’11 maggio prossimo a Macfrut


Ortofrutta e assicurazioni agevolate. Quali strumenti hanno le imprese agricole per attutire l’effetto avverso del clima? Considerato che la difesa attiva (reti antigrandine, irrigazione soprachioma o fuochi) non sono realisticamente praticabili sull’intera superficie agricola italiana. Uno strumento valido può essere la copertura assicurativa agevolata?

Ne parlerà Francesco Martella, dell’Area Sviluppo CeSAR, Centro per lo sviluppo agricolo e rurale di Perugia relatore al workshop “Il prezzo dei prodotti ortofrutticoli: solo una questione di mercato?” organizzato da Edagricole l’11 maggio prossimo a Macfrut.

Gli eventi climatici avversi (gelo, grandine e siccità) hanno caratterizzato l’inizio di questa stagione e le ultime settimane in particolare, hanno pregiudicato il raccolto 2017 di molte produzioni. Il gelo e la grandine in molte aree del nostro Paese, da nord a sud, hanno compromesso definitivamente la produzione frutticola. Ecco allora scendere “in campo”  le assicurazioni agevolate per l’ortofrutta.

Come è noto, il costo assicurativo è sostenuto dal un contributo pubblico (Ue e nazionale) del 65% rispetto al premio. Oggi è possibile assicurare i danni quanti-qualitativi provocati da 11 avversità atmosferiche (Grandine, Eccesso di pioggia, Eccesso di neve, Vento forte, Vento caldo, Sbalzo termico, Colpo di sole, Alluvione, Gelo, Brina e Siccità).

Da quest’anno, inoltre, sono state introdotte due nuove coperture sperimentali. La garanzia sul prezzo, che al momento riguarda solo due cereali (frumento duro e frumento tenero) e la garanzia parametrica che in questa fase sperimentale può essere stipulata per cereali, oleaginose e foraggere.

 

Iscriviti al workshop

Leggi il programma completo

 


Pubblica un commento