Ad aprile le mele della Val Venosta sulle Frecce, per un menu da chef

Mela della Val Venosta

Sono 5 le ricette ideate dagli chef delle Frecce utilizzando la mela con la coccinella


Le mele della Val Venosta ad aprile viaggiano sui treni delle Frecce, (Frecciarossa, Frecciabianca e Frecciargento). Il gusto frutto con il marchio della coccinella rappresenta infatti l’ingrediente di punta di forza grazie a 5 ricette ideate dagli chef delle Ferrovie e disponibili nel menù à la carte.

I viaggiatori che scelgono di pranzare o cenare a bordo delle Frecce potranno scegliere dall’antipasto al dolce a base di mele della Val Venosta, orientandosi con le brochure informative e i ricettari distribuiti da Vi.p., il Consorzio di produttori ortofrutticoli della Val Venosta.

Mele e Frecce, elementi in comune

Brochure Val Venosta“Una scelta basata su alcuni aspetti che accomunano Mela Val Venosta e i servizi di ristorazione delle Frecce -afferma Benjamin Laimer, responsabile trade marketing di Vi.p-. La sostenibilità prima di tutto: le Mele Val Venosta sono simbolo di una produzione melicola rispettosa dell’ambiente e ottenute con il minor consumo di risorse non rinnovabili e un ridotto impatto ambientale, così come il trasporto ad alta velocità, a basse emissioni di Co2″.

“Mela Val Venosta, inoltre aggiunge Laimer -, è il prodotto di una melicoltura d’eccellenza -prosegue Laimer- e le sue mele si prestano a ricettazioni uniche, soprattutto se inserite in un contesto di ristorazione basato su esclusività e accuratezza del servizio al cliente”.

Sicuramente una buona occasione per scoprire o riscoprire un prodotto italiano di qualità.


Pubblica un commento