DimmidiSì Gusto d’Oriente, le zuppe per i millennial

Presentata a Fruit Logistica la nuova gamma della Linea Verde che punta a intercettare il target giovani

La Zuppa Tokyo della nuova gamma DimmidiSì Gusto d’Oriente della Linea Verde. Con funghi shiitake e alghe wakame
La Zuppa Tokyo della nuova gamma DimmidiSì Gusto d’Oriente, con funghi shiitake e alghe wakame

È sempre più forte l’appeal della cucina orientale. A intercettare il trend La Linea Verde, che a Fruit Logistica, a Berlino, ha presentato una nuova gamma nel mercato delle zuppe fresche, le ricette DimmidiSì Gusto d’Oriente.

Zuppa Tokyo, Zuppa Bangkok, e Zuppa Mumbai: ricettazioni fedeli alla tradizione con effetto wow

La Zuppa Mumbai della nuova gamma DimmidiSì Gusto d’Oriente della Lina Verde. Con latte di cocco, curry e ceci
La Zuppa Mumbai della nuova gamma DimmidiSì Gusto d’Oriente, con latte di cocco, curry e ceci

Rigorosamente senza conservanti, la linea si compone al momento di tre preparazioni. La Zuppa Tokyo punta su due ingredienti in grande ascesa anche tra i consumatori occidentali, funghi shiitake e alghe wakame; la zuppa Mumbai ammalia invece con le profumazioni indiane, con latte di cocco, curry e ceci; infine la zuppa Bangkok con soia edamame e pollo.

Accattivante anche il packaging con una texture che richiama i motivi orientali.  “Innoviamo con gli occhi del consumatore di domani – afferma Valérie Hoff, direttore marketing, che incontriamo allo stand della Linea Verde, a Berlino –. Abbiamo pensato a un target giovane, in grado di non cannibalizzare il mercato attuale, ma di aggiungere anche questo segmento, nell’ottica di allargare sempre di più il mercato delle zuppe fresche”.

“Le ricette sono fedeli alle rispettive tradizioni – precisa Valérie Hoff – le spezie, sono state leggermente ridotte  nelle quantità per adattarsi ai gusti occidentali. E sono anche il frutto di un lavoro di gruppo (tra cui la consulenza della scuola di cucina Cast Alimenti) che ci ha permesso di trovare l’effetto wow nella formulazione”.

“Abbiamo investito in formazione con cuochi specializzati e condotto importanti test sul consumatore – sottolinea il direttore commerciale Andrea Battagliola –. Questa novità nasce da mesi di studio e ricerca. E poggia saldamente sulla nostra expertise ultradecennale nel mercato delle zuppe fresche che, lo ricordiamo, abbiamo creato proprio noi con il lancio delle Zuppe DimmidiSì nel 2006. Oggi ci presentiamo al mercato fiduciosi grazie a un progetto che segnerà un punto di svolta per l’intero comparto”.

Venti milioni di italiani amano la cucina etnica

La nuova segmentazione dell’offerta, che a marzo sarà sul mercato, affianca le ricette Gourmet, le Classiche, le estive e le monoporzioni. “L’obiettivo è andare ad arricchire questa gamma pensata un target giovane” annuncia Valérie Hoff”.

La Linea Verde punta, dunque, a cogliere il nuovo trend di consumo dei prodotti esotici. Ben 20,7 milioni di italiani: soprattutto giovani, si cimentano nella preparazione di ricette etniche a casa. E sono cresciuti di ben 6,8 milioni quelli che acquistano cibo ready-to-eat etnico rispetto al 2013. Inoltre, il 58% degli italiani dichiara di apprezzare almeno una delle principali e conosciute cucine etniche e per il 49% ne esiste addirittura una che può rappresentare una valida alternativa a quella italiana (fonte dati: survey Nielsen su consumer panel, gennaio–aprile 2018).

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome