Viviromano, la nuova piattaforma di distribuzione per Horeca e Gdo

Da sinistra a destra: Mirco Zanotti presidente Apofruit, Ilenio Bastoni direttore Generale Apofruit, Massimo Biondi presidente Viviromano, Lauro Guidi presidente Agribologna, Fabio Massimo Pallottini direttore CAR Roma, Carlo Hausmann Ass. agricoltura regione Lazio, Ernesto Fornari direttore Canova.

Più efficienza, tempestività e abbattimento dei costi della logistica per soddisfare le esigenze soprattutto di Horeca e Gdo che chiedono tempi sempre più ridotti tra ordini e consegne. E’ l’obiettivo di Viviromano, la piattaforma di distribuzione e commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli biologici e convenzionali aperta il 27 ottobre scorso a Guidonia Montecelio, presso il Centro Agroalimentare Roma.

La nuova struttura è il risultato frutto del progetto realizzato da Apofruit, Canova, Conor e Agribologna. Viviromano è infatti partecipata dalla Op Apofruit, che ne detiene l’80%, dalla Op Agribologna, che è rappresentata per un 10%, e dalla società Conor del Gruppo Agribologna che ne possiede il restante 10%.

La struttura operativa di Viviromano occupa una superficie di oltre 3 mila metri quadri tra uffici, sale di lavorazione e spazi di refrigerazione nel grande polo logistico romano. Distribuirà le produzioni convenzionali e quelle biologiche a marchio AlmaverdeBio e Hfd (Horeca Fruit Distribution) sviluppando ulteriormente la forza dei partner del progetto al centro e al sud Italia.

Il Centro Agroalimentare Roma, peraltro, è una delle più importanti strutture europee per la commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli. Grazie alla sua invidiabile posizione ed all’accentramento dell’offerta e della domanda che caratterizzano l’input e l’output di prodotti e servizi, rappresenta un grande polo logistico, tecnologicamente avanzato e informatizzato, capace di dar consistenza ad un reale processo d’integrazione tra produzione, commercio, distribuzione, export, imprese di logistica e di servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here