Bestack racchiude La Grande Bellezza dell’ortofrutta made in Italy

Bestack, il consorzio nazionale che riunisce i produttori di cartone ondulato per ortofrutta, compie 10 anni e ha festeggiato questo primo importante anniversario con un evento esclusivo dedicato al film premio Oscar di Paolo Sorrentino, La Grande Bellezza, che nei mesi scorsi ha conquistato l’Italia e il mondo intero: 13 scatti sul set realizzati dal fotografo di scena Gianni Fiorito, sono stati esposti in mostra a Roma, venerdì 16 maggio, in un originale allestimento fatto di imballaggi in cartone ondulato.

Il 16 e il 17 maggio si è svolto anche il convegno annuale dei produttori italiani di cartone ondulato, organizzato da Gifco, il Gruppo italiano fabbricanti cartone ondulato,  di cui Bestack fa parte.

Alla presenza dei produttori italiani di packaging in cartone ondulato, di rappresentanti del mondo dell’ortofrutta italiana e di giornalisti, Gianni Fiorito, fotografo di scena ufficiale di Sorrentino, che lavora con il regista partenopeo dal 2000, ha spiegato il significato della mostra e il sottile fil rouge che unisce il mondo della fotografia di scena a quello degli imballaggi per ortofrutta: entrambi sono contenitori ideali della bellezza del contenuto (il film nel primo caso, l’ortofrutta di qualità nel secondo).

Cosa si intende per contenitori ideali? «Sono quelle confezioni in grado di valorizzare, conservare in equilibrio perfetto e preservare la caratteristiche e i punti di forza di quello che è il contenuto – ha esordito Fiorito davanti al pubblico della mostra –. Una fotografia deve riuscire a narrare una storia, trasmettere una memoria. Dentro ogni fotografia deve sempre esserci un pensiero che, in un “attimo determinante”, diventa racconto. Ecco: quando una fotografia riesce a trasmettere ad altri una storia, ad emozionare, a far sì che attraverso gli occhi di chi guarda si crei una connessione tra cuore e cervello quella fotografia è arte».

Un contenitore speciale, insomma, capace di mettere in luce ed esaltare al meglio le caratteristiche uniche del contenuto, di conservarle e di proteggerle:  lo è la fotografia di scena, così come lo sono le cassette in cartone ondulato certificate Bestack, imballaggi unici per performance e prestazioni, naturali, rinnovabili e riciclabili  al 100%, che preservano frutta e verdura dai danneggiamenti che possono subire i prodotti sfusi e che garantiscono una shelf life maggiore rispetto ad altre soluzioni. 

«Il nostro Paese ha tante bellezze, una di queste è la vocazione alimentare, ortofrutticola in particolare dichiara il direttore di Bestack, Claudio Dall’AgataPer Bestack, che produce contenitori, la Grande Bellezza è l’ortofrutta made in Italy. L’impegno quotidiano del consorzio in questi ultimi dieci anni si è concentrato nello studiare come valorizzare al meglio frutta e verdura del nostro Paese attraverso un tipo di imballaggio in grado di esaltarne al meglio tutte le caratteristiche. Di conservarne e valorizzarne la bellezza, che, parlando nella lingua dell’agroalimentare, è sinonimo di provenienza, di tipicità e quindi di qualità italiana».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here