People of Sicily

Fino al 22 ottobre, lo Spazio Convivio 2, ad Expo, lungo il Cardo (proprio accanto al Padiglione Italia) sarà tinto dai caldi colori degli agrumi di Sicilia. Si tratta di “People of Sicily” l’evento organizzato dal distretto degli Agrumi che porta a Milano la Sicilia che produce. Attraverso un fitto programma di eventi, agrumicoltori, commercianti e trasformatori, insomma la filiera siciliana al completo, si racconta anche per promuovere le proprie eccellenze Dop, Igp e Bio ai visitatori dell’esposizione universale.

Il programma. Tra le chicche in cartellone anche la mostra di veline originali del novecento, gli incartamenti usati per avvolgere gli agrumi da mettere in vendita che venivano illustrate finemente e accompagnate a slogan di altri tempi che ci raccontano oggi, fra l’altro, anche l’evoluzione del linguaggio pubblicitario.

La ricchissima collezione è stata raccolta dal prof. Antonino Càtara, docente emerito della facoltà di Agraria dell’Università di Catania insieme ad alcuni appassionati e addetti ai lavori, ed è visitabile fino al 22 ottobre.

Tra le decine di appuntamenti in programma in questi giorni dedicati agli agrumi siciliani anche degustazioni di succhi e frutta fresca, merende fatte in casa, giochi interattivi e videoclip per i bambini, il mastro cioccolatiere di Modica, libri e show-cooking nonché l’omaggio degli studenti di Barcellona ai frutti del sole

Il progetto. Presieduto dal 2011 da Federica Argentati, agronoma ed esperta in cooperazione, il Distretto Agrumi di Sicilia (strumento di coesione che rappresenta diverse centinaia di aziende, cooperative, organizzazioni di produttori, istituzioni e associazioni datoriali e di categoria del comparto agrumicolo) porterà per una settimana in Expo la “People of Sicily” – quella “gente di Sicilia” – che sorride empaticamente nella nuova campagna di comunicazione del Distretto, una delle iniziative finanziate dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (Mipaaf) come questa presenza in Expo, realizzata in collaborazione con la Regione Siciliana (Assessorato alle Attività Produttive) nell’ambito di un progetto di promozione deiDistretti agroitticoalimentari siciliani.

I protagonisti. A Expo, insieme al Distretto e ai Consorzi di tutela – Arancia Rossa di Sicilia Igp, Arancia di Ribera Dop, Limone di Siracusa Igp e Limone Interdonato di Messina Igp e quelli in via di accreditamento (Mandarino di Ciaculli e Limone dell’Etna) – saranno infatti anche alcune aziende e associazioni della filiera: AAT, Agrumigel, Associazione Limone dell’Etna, La Normanna, OP Bella Rossa, Op Rosaria, Oranfrizer, Tardivo di Ciaculli, Tomarchio Bibite, alcune delle quali recenti partner del Distretto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here