Life: 33.000 euro dalle Noci per la ricerca oncologica

Anche quest’anno si è registrata una grande adesione di pubblico al progetto Le noci per la ricerca con cui Life, tra i principali player italiani della frutta secca, sostiene Pink is Good, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca scientifica d’eccellenza contro i tumori femminili.
Nel solo mese di ottobre, grazie alle vendite delle confezioni di noci sgusciate e in guscio della linea Le noci per la ricerca, Life ha raccolto fondi sufficienti per finanziare per il 2019 il lavoro di una ricercatrice che ha deciso di dedicare la propria vita allo studio e alla cura dei tumori femminili.

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere tra i partner sostenitori di un ente di eccellenza come Fondazione Umberto Veronesi- spiega Davide Sacchi, responsabile marketing e comunicazione, quarta generazione della famiglia alla guida dell’azienda-. Grazie al prezioso supporto dei ricercatori riusciamo a tradurre in realtà il nostro impegno verso i consumatori, fornendo loro un servizio fondamentale come l’informazione sulla corretta alimentazione.”

dav

“Grazie a questa edizione de Le Noci per la Ricerca e al prezioso sostegno di Life, azienda lungimirante accanto alla Fondazione da anni, sarà possibile finanziare il lavoro di una ricercatrice, che quotidianamente è impegnata a trovare soluzioni di cura sempre più efficaci per tumori che ancora oggi colpiscono numerose donne -afferma Monica Ramaioli, direttore Generale di Fondazione Umberto Veronesi-. Il numero dei ricercatori finanziati da Fondazione Umberto Veronesi cresce anno dopo anno, grazie al contribuito delle persone e soprattutto delle aziende che condividono con noi l’importanza del sostegno alla ricerca scientifica d’eccellenza, per il bene di tutti.”

In particolare, anche a Natale sarà possibile contribuire a sostenere la ricerca scientifica d’eccellenza con la scatola natalizia delle Noci per la Ricerca.

Sempre più cultura del mangiare sano

Sostenere la ricerca scientifica di qualità su queste patologie è un impegno coerente con la più ampia collaborazione che da alcuni anni vede Life al fianco di Fondazione Umberto Veronesi per diffondere la cultura del mangiar sano e sostenere la ricerca scientifica d’avanguardia nel campo della nutrigenomica, la scienza che studia il rapporto tra gli alimenti e il nostro DNA, e della prevenzione delle malattie croniche. Da questa collaborazione sono nati progetti di ampio respiro, come LifeStyle, una linea specifica di frutta secca ed essiccata, con prodotti selezionati per le loro virtù con la supervisione di Fondazione Umberto Veronesi; e il ricettario “Dentro al guscio”, un compendio di ricette che include anche indicazioni salutistiche di Marco Bianchi, divulgatore scientifico di Fondazione Umberto Veronesi, con tutto il gusto e le proprietà benefiche della frutta secca.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here