Il reparto ortofrutta di Leader Price Italia

La nostra videointervista con Roberta De Natale, direttrice qualità di Leader Price Italia sul format del reparto ortofrutta

Fornitori di qualità e filiera corta, questi i due pilastri su cui si basa il reparto ortofrutta di Leader Price Italia, la nuova catena che ha aperto i battenti a fine maggio e che ha piani di espansione nel nord Italia tra Lombardia e Piemonte. La catena si basa sull’accordo tra Geimex/Gruppo Casino e Crai.

Ne abbiamo parlato con Roberta De Natale, direttrice qualità di Leader Price Italia, in occasione della prima apertura a Como.

Leader Price Italia punta sui prodotti freschi

L’ingresso di Lpi in Italia si distingue per una forte presenza di prodotti di qualità italiani e francesi a marchio Leader Price. In particolare, l’assortimento alimentare del fresco e del freschissimo, appositamente pensato per la clientela italiana, è composto per l’80% da prodotti che nascono dalla collaborazione con fornitori italiani che sono per lo più produttori locali e di prossimità.

Ampio spazio dedicato all’ortofrutta all’ingresso con un’esposizione studiata per attrarre l’attenzione del cliente e forte impatto dell’area benessere con un’importante offerta di prodotti biologici.

L’offerta  punta sulla qualità, sulla convenienza e sulla freschezza dei propri prodotti con oltre 200 referenze tra frutta e verdura e oltre 400 per il reparto frigo. Inoltre Lpi fa leva su una supply chain locale per il fresco e il freschissimo, mentre l’offerta di prodotti a marchio proprio – l’80% delle referenze a scaffale – è selezionata con rigidi criteri di controllo della qualità e della filiera produttiva.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here