Da private Label a Marca del distributore: ai prodotti della Gdo serve un altro nome

Non più marca commerciale, private Label o store brand, ma soltanto “Marca del distributore” (Mdd): questo l’invito rivolto da Francesco Pugliese, presidente di Adm, terminata la decima edizione della rassegna bolognese tutta dedicata al vastissimo mondo delle etichette private, che identificano i prodotti venduti sotto i nomi delle grandi catene distributive. Etichette dietro le quali, però, si celano decine o centinaia di fornitori, spesso di piccole e medie dimensioni, attivi in ogni regione della Penisola. Marca 2014, svoltasi a Bologna il 15-16 gennaio scorso, ha rilanciato un tema molto caro all’associazione che riunisce la moderna distribuzione. Secondo Pugliese, infatti, la Mdd è “un prodotto di successo” come conferma la quota complessiva di mercato raggiunta in Italia, ormai prossima al 20% del totale “e con forti prospettive di crescita”.

Come si spiega il successo riscontrato tra gli acquirenti? «Il consumatore vi riconosce una serie di valori che la assimilano a una vera e propria marca, diversa da quella industriale, ma con sue caratteristiche specifiche», ha spiegato Pugliese. Ecco perché diventa essenziale identificare una sigla valida sempre e per tutti i prodotti, Mdd appunto, evitando la confusione dei troppi nomi finora utilizzati per riferirsi alle confezioni commerciali. Serve quindi una denominazione precisa e univoca capace di riassumere diversi concetti: buona qualità a un prezzo conveniente, garanzia di sicurezza attraverso i controlli qualità delle insegne della Gdo, impegno a sviluppare le produzioni locali e regionali, tutela del sistema produttivo nazionale (il 90% dei fornitori è italiano). Un altro vantaggio è rafforzare i rapporti delle grandi catene con le piccole imprese, creando filiere agroalimentari più integrate e diffuse sul territorio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here