Marlene in Spagna per la lotta contro il cancro

ma sono ormai trascorsi sei mesi da quando la versione spagnola della pagina delle mele Marlene®  su Facebook (www.facebook.com/marlene.suedtirol) si è trasformata nel punto di incontro di una campagna solidale a favore della lotta contro il cancro: “Compártelo. ¡Ganamos todos!” (in italiano, Condividilo. Vinciamo tutti!). L’obiettivo del Consorzio VOG, ideatore della iniziativa, era quello donare alla Asociación Española Contra el Cáncer (aecc) un contributo di 20mila euro per sostenere la attività di questa organizzazione che in Spagna si occupa di dare assistenza e supporto psicologico ai malati di cancro e ai loro familiari.

Da maggio ad oggi, sulla pagina di Marlene® su Facebook sono state pubblicate quattro immagini, con l’obiettivo di raggiungere per ciascuna di esse 5.000 condivisioni. Per ciascuna condivisione, il Consorzio VOG ha fornito alla aecc un contributo di 1 €, fino a un massimo di 5.000 € a immagine.

La scorsa settimana, dopo aver raggiunto e superato il tetto delle 20mila condivisioni, il direttore del Consorzio VOG Gerhard Dichgans ha incontrato a Madrid Isabel Martínez-Noriega Campuzano ‒ responsabile relazioni esterne della aecc ‒ per la cerimonia di consegna dell’assegno dal valore  20mila €.

«Siamo molto soddisfatti di questo risultato e ci auguriamo la nostra iniziativa possa aver contribuito a sensibilizzare gli utenti spagnoli di Facebook sull’importanza delle attività della Asociación Española Contra el Cáncer», ha commentato Gerhard Dichgans.

«Collaborazioni di questo tipo significano molto per la nostra associazione, perché dimostrano l’impegno della società a favore della lotta contro il cancro. Per riuscire a frenare la progressione di questa malattia e per migliorare la vita delle persone, riducendo l’impatto del cancro, il contributo delle aziende è essenziale», ha commentato invece Isabel Martínez-Noriega Campuzano.

La collaborazione con aecc, una delle maggiori ong spagnole che da oltre 60 anni presta servizio e assistenza psicologica ai malati di cancro e ai loro familiari, va ad aggiungersi a altre iniziative solidali che Marlene ha portato avanti negli ultimi mesi. Prima tra tutte, la sponsorizzazione della Carrera de la Mujer 2014, una maratona itinerante in rosa che nasce con l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza di uno stile di vita sano per prevenire il tumore al seno. Sono già 7 le città spagnole visitate dalla Carrera, che vedrà la sua ultima tappa svolgersi il 9 novembre a Saragozza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here