Ciliegie Amici di Melinda

23
Ciliegie Melinda
Ciliegie Melinda

Il Consorzio La Trentina e il Consorzio Melinda hanno stretto un accordo triennale grazie al quale Melinda commercializzerà le ciliegie prodotte dai soci della Op La Trentina sotto il marchio “Amici di Melinda”. In questo modo, per i prossimi tre anni, Melinda potrà consolidare il proprio ruolo di fornitore italiano specializzato per le ciliegie tardive, proponendo sul mercato italiano ed estero il frutto prima che sia disponibile secondo la stagione, ovvero tra luglio e la prima metà di agosto.

Il marchio Amici di Melinda
Il marchio Amici di Melinda

“Agire in sinergia con altre importanti realtà ha sempre contraddistinto il modo di operare del nostro Consorzio -dichiara Michele Odorizzi, presidente del Consorzio Melinda-. Siamo felici che anche questa collaborazione si concretizzi e crediamo sarà utile sia nell’ottica di tutelare la frutticoltura come entità economica e sociale del Trentino, sia per garantire sempre al consumatore una qualità di filiera che oggi è un marchio di fabbrica del nostro territorio”.

“L’accordo permetterà di valorizzare al meglio le ciliegie di elevatissima qualità del nostro territorio, ottenute grazie alla vocazione delle nostre zone e all’esperienza e professionalità dei nostri soci”, afferma il presidente de La Trentina Rodolfo Brochetti, e sottolinea “L’importanza che due realtà vicine collaborino in maniera reciproca per il raggiungimento di obiettivi comuni”.

Melinda lavora le ciliegie

L’interesse di Melinda per le ciliegie non è una novità, infatti risale ormai a qualche anno fa ma ha riscosso da subito successo sul mercato, probabilmente anche grazie alla qualità dei frutti, e quindi il Consorzio ha scelto di investire per migliorare ulteriormente le diverse fasi della filiera, con l’inaugurazione nel 2016 di un nuovo centro di lavorazione di 1.500 mq presso la sede C.O.Ce.A. a Segno (Tn). Qui si svolgono la selezione e analisi dei frutti impiegando macchinari e operatori; tra le nuove macchine, anche quella per la lavorazione che vale un milione di euro di investimento e integra la tecnologia cherry vision di Unitec, capace di rilevare calibro, colore, difetti interni ed esterni del frutto, morbidezza, assenza o meno di gambo e grado Brix. Un altro dispositivo presente nel nuovo centro di lavorazione è l’hydrocooler, per raffreddare velocemente le ciliegie e lavorare i frutti in macchina prolungandone la shelf life.

Frutta di qualità

Tutte le ciliegie proposte con i marchi Melinda e Amici di Melinda sono coltivate sotto telo, per preservare il frutto dalle intemperie e fenomeni di cracking, e grazie al clima e all’esposizione al sole tipici del Trentino, le ciliegie crescono di grande calibro, polpose, dolci, croccanti e durature, dunque ottimali per il trade e graditissime ai consumatori.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here