Il pomodoro Dolcinetto conquista il sigillo “Sinergie”

Dolcinetto, la nuova varietà di pomodorino ciliegino “sostenibile” sdella Cooperativa Citrosol di Vittoria conquista il bollino di “Sinergie”.

La ricerca. La nuova cultivar, infatti, è stata creata all’interno di un sistema di produzione integrata che testimonia la tipicità e l’alta qualità lungo la filiera del pomodoro da mercato fresco. Questo programma si chiama Sinergie e rappresenta una sorta di “bollino” di qualità per le produzioni più attente all’ambiente che sono state sviluppate e testate con risultati più che positivi dai migliori produttori siciliani che aderiscono al programma e in collaborazione con partner di spessore come Sata e Siriac.

«Dolcinetto – spiega Marco Cantoni, responsabile orticole di Syngenta Italia, e dei responsabili della produttori associati Citrosol – è un pomodorino dalla forma allungata, simile al Datterino, molto aromatico, dolce ed estremamente gustoso. È ricco di carotenoidi, vitamina E, sali minerali, glucosio e fruttosio ed è coltivato seguendo il protocollo di coltivazione integrata “Sinergie” che coniuga qualità del prodotto e attenzione alla salute e all’ambiente. È il risultato della coltivazione di una particolare varietà di pomodoro No Ogm e rappresenta una specialità rivolta a un pubblico di buongustai. Per le sue caratteristiche, infatti, è ideale per la preparazione di insalate, condimenti, antipasti e per realizzare snack “light”, visto che apporta solo 22 Kcal ogni 100 grammi di prodotto».

L’ambiente. Il nuovo pomodorino è stato sviluppato negli impianti della società cooperativa agricola produttori associati Citrosol che si trova a Vittoria, in Provincia di Ragusa. Si tratta di una zona particolarmente vocata per la produzione di ortofrutta di alta qualità. La combinazione tra terreni fertili e un clima eccezionale grazie alla vicinanza al mare e alle temperature molto miti, infatti, conferisce al prodotto le sue specifiche caratteristiche organolettiche.

«Dolcinetto è un prodotto che fa parte della linea “Fatti Col Cuore” – continua Cantoni -, un marchio che abbiamo registrato in tutti paesi dell’Unione Europea e di cui curiamo la distribuzione. I soci della nostra Cooperativa applicano scrupolosamente alla coltivazione del pomodoro Dolcinetto e di altre specialità i più importanti standard di certificazione internazionalmente riconosciuti, come GlobalGAP, IFS e BRC, e per la protezione impiegano prevalentemente insetti utili, affiancati da altri sistemi biologici e meccanici di lotta integrata ai parassiti. Inoltre, i livelli residuali sono costantemente monitorati e lavoriamo per tutelare la biodiversità del territorio creando aree di rispetto denominate “Operation Pollinator”, seminate con essenze specifiche che attirano gli insetti impollinatori, garantendone la sopravvivenza, e che fungono anche da rifugio per piccoli mammiferi e uccelli».

La linea. Il Dolcinetto a marchio “Fatti col Cuore” garantito da Sinergie oggi è richiesto prevalentemente dai consumatori europei della Germania, dell’Austria e della Svizzera, che rappresentano dei mercati più maturi rispetto a quello italiano anche se pure nel Belpaese si assiste a un crescente interesse per i prodotti sostenibili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here