Soddisfazione di Gallo per la campagna dell’albicocca Eccelsa

Con una cena per i soci interamente a base di albicocche, dall’antipasto al dolce,  è stato approvato il bilancio della O.P. Agricor, proprietaria del marchio Gallo, che ha visto il fatturato in aumento del 25% anche a seguito dell’ottima liquidazione delle clementine.

albicocca-eccelsa-cenaMa è soprattutto su Eccelsa, l’albicocca rossa top di gamma dell’O.P., che si concentrano le parole di soddisfazione del presidente Natalino Gallo“Rileviamo che quest’anno l’offerta di albicocche è davvero importante e sul mercato si sono presentati operatori anche meno preparati, generando una certa confusione. Grazie alla qualità superiore di Eccelsa, però, riusciamo a soddisfare quella clientela che predilige frutti premium, dalla grande pezzatura, succosi, dal colore uniforme e pronti per il consumo”.

La stagione dell’albicocca Eccelsa: raccolto abbondante e successo in Gdo

La stagione si è aperta con la varietà precoce Pricia e si chiuderà a luglio con Solaria e la campagna, che risulta abbondante, è stata anticipata già a metà maggio come conseguenza delle temperature alte.

L’albicocca Eccelsa si trova nella grande distribuzione organizzata nel cestino con manico da 600 g (ben distinta dal resto delle referenze), oppure sfusa, in cartoni da 40x60x8.

Gallo commercializza anche le albicocche rosse a marchio proprio in cestini da 300, 500, 700 g, un chilo, un chilo e mezzo, oppure sfuse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here