Psr Lombardia, aiuti per prevenire i danni da fitopatie

Berries fruits at a marketplace. Blueberries, raspberries, strawberries, cherries and blackberries on the market.

Si è aperto  un nuovo bando di finanziamento delle aziende agricole del Psr  (Programma di sviluppo rurale) Lombardia 2014-2020 tramite i fondi dello sviluppo rurale. Si tratta dell’operazione 5.1.01 “Prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico” che ha una dotazione finanziaria di 4 milioni di euro.

La linea di credito finanzia la prevenzione dei danni da fitopatie con l’impiego di sistemi, strumenti e metodi non tradizionali, di carattere strutturale ed agronomico. Gli interventi saranno eseguiti rispettando la direttiva Ue 128 del 2009, il decreto legislativo 150 del 2014 e il Piano di Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, privilegiando i metodi non chimici. La domanda di aiuto tramite il Psr Lombardia deve essere presentata dal 27 giugno al 27 luglio 2017.

Possono partecipare ​le imprese agricole del comparto ortofrutticolo relativamente alle produzioni di melo, pero, drupacee, kiwi e piccoli frutti (oltre alle aziende agricole florovivaistiche).

La spesa ammissibile minima che può beneficiare dell’aiuto è 3mila euro, quella massima di 70mila euro. Il contributo viene erogato in conto capitale e ammonta all’80% della spesa ammissibile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here