Anuga 2017, cresce l’export dell’agroalimentare made in Italy in Germania

Nel 2016 l’Italia ha spedito frutta e verdura sul mercato tedesco per 1.500 milioni di euro (+2,58% rispetto al 2015) )

L’ortofrutta è la prima voce dell’agroalimentare made in Italy sul mercato tedesco, nel 2016 l’Italia ha spedito frutta e verdura per 1.500 milioni di euro (+2,58% rispetto al 2015) ), in seconda battuta vengono i vini con 978 milioni di euro (+1,7%), le conserve e i succhi vegetali con 638 milioni di euro (+2,3%), le carni preparate con 606 milioni di euro (+7,2%), i prodotti dolciari con 485 milioni di euro (+12,4%) ed i prodotti lattiero-caseari con 453 milioni di euro (+1,1%). Per questo Anuga, tra i più importanti eventi fieristici di food & beverage, in programma a Colonia dal 7 all’11 ottobre 2017, si conferma come appuntamento strategico per l’Italia.

All’edizione di quest’anno intervengono complessivamente 7.200 espositori provenienti da 100 paesi e 160mila operatori (192 paesi e tutte le più importanti catene distributive di Germania, Europa e oltreoceano) su 284mila mq di superficie espositiva (lorda), ripartiti in 11 padiglioni e 10 saloni.

 

Cresce l’export agroalimentare made in Italy

Nel 2016 il valore complessivo delle esportazioni agro-alimentari “Made in Italy” è stato di 38,2 milioni di euro (+3,5% rispetto al 2015). L’Unione Europea, con 25 milioni di euro (+3,7%), si è confermata il mercato di riferimento, assorbendo quasi i due terzi dell’export totale, ma è la Germania il partner più importante per l’Italia. Con 6,7 milioni di euro (+3,3%) rappresenta infatti il primo Paese di destinazione. Ed è ancora la Germania, con i suoi 81 milioni di consumatori, ad essere attualmente il maggior mercato di prodotti alimentari nella Ue.

L’interscambio agro-alimentare tra Italia e Germania ha registrato, nel 2016, un saldo positivo pari a 1.734 milioni di euro, come risultato di 6.266 milioni di euro di esportazioni e 4.532 milioni di euro di importazioni.

 

Ice ad Anuga 2017

L’Ice-Agenzia alla fiera Anuga 2017 sarà presente su una superficie di 3mila mq nella Halle 11.2 con circa 200 aziende espositrici e una panoramica completa della produzione alimentare italiana. All’interno della Collettiva Ice-Agenzia sarà allestito un Centro Servizi con la funzione di ospitare ed orientare i visitatori stranieri e fornire assistenza logistica agli espositori italiani.

In un’area di 120 mq contigua al centro Ice verrà allestita un’area dedicata allo “Show Cooking” per valorizzare i prodotti agroalimentari di eccellenza attraverso la preparazione e degustazione di ricette tipiche della cultura gastronomica italiana. Le ricette proposte nei cinque giorni di fiera verranno riportate – tradotte in lingua inglese e tedesca – in un ricettario che verrà inviato a circa 2.500 operatori tedeschi e distribuito in fiera ai visitatori che parteciperanno alle varie sessioni di “Show cooking”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here