Accordo Melinda e Kiku, in arrivo la mela che non si ammacca

Siglato un accordo di partnership tra Melinda, il Consorzio trentino della Mela Dop, e la società Kiku per la produzione e distribuzione della varietà di mela Isaaq®. Il Consorzio trentino amplierà così la sua gamma con la nuova referenza che sarà messa a dimora nelle Valli del Noce a partire dalla prossima primavera.

Isaaq® presenta ottima croccantezza, gusto appagante grazie al giusto equilibrio tra la componente zuccherina e l’acidità rinfrescante, bel colore rosso vivo. È una mela che, anche grazie al suo calibro ridotto, è la soluzione ideale per avere sempre a portata di mano uno snack salutare durante l’attività sportiva, in ufficio, a scuola. Non è in competizione con le altre mele ma piuttosto con gli snack.

Sotto il profilo agronomico la varietà ha una buona produttività e resistenza alla ticchiolatura. Ha infatti una lunga shelf life, caratteristica importante per il trade, sensibile al fatto che la mela mantenga per un tempo molto lungo le sue indiscutibili qualità d’aspetto e di gusto, senza ammaccarsi sul punto vendita.

Isaaq® è già coltivata in oltre 40 Paesi del mondo, tutte zone vocate alla produzione melicola. Soddisfatto dell’accordo raggiunto il presidente del Consorzio Melinda, Michele Odorizzi: “Isaaq® ci farà cogliere una duplice opportunità: una di mercato, grazie alle particolari caratteristiche di questa mela che la rendono ideale per una platea di consumatori composta oggi anche da famiglie piccole, single, da persone che si muovono molto, che fanno diversi pasti fuori casa e che sono alla ricerca di porzioni piccole, comode, maneggevoli, che abbiano una naturale componente di servizio. L’altra opportunità è relativa alla sua caratteristica di resistenza alla ticchiolatura che la rende particolarmente interessante per la sua coltivazione nelle zone sensibili”.

“Per il club Isaaq® – ha detto Jürgen Braun, amministratore delegato della Kiku Variety Management – l’entrata di Melinda è ulteriore prova di essere sulla strada giusta. Infatti Kiku è alla costante ricerca di varietà nuove straordinarie e di idee innovative per incentivare il consumo di mele in generale.” Kiku collabora con piú di 100 vivaisti a livello mondiale, con scienziati, sperimentatori, tecnici, consulenti, produttori e grossi commercianti.

Melinda è presente a Fruit Logistica (Berlino, 8-10 febbraio 2017) al Padiglione 2.2, stand Trentino D.02.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here