Ad aprile le mele della Val Venosta sulle Frecce, per un menu da chef

Mela della Val Venosta
Mela della Val Venosta

Le mele della Val Venosta ad aprile viaggiano sui treni delle Frecce, (Frecciarossa, Frecciabianca e Frecciargento). Il gusto frutto con il marchio della coccinella rappresenta infatti l’ingrediente di punta di forza grazie a 5 ricette ideate dagli chef delle Ferrovie e disponibili nel menù à la carte.

I viaggiatori che scelgono di pranzare o cenare a bordo delle Frecce potranno scegliere dall’antipasto al dolce a base di mele della Val Venosta, orientandosi con le brochure informative e i ricettari distribuiti da Vi.p., il Consorzio di produttori ortofrutticoli della Val Venosta.

Mele e Frecce, elementi in comune

Brochure Val Venosta“Una scelta basata su alcuni aspetti che accomunano Mela Val Venosta e i servizi di ristorazione delle Frecce -afferma Benjamin Laimer, responsabile trade marketing di Vi.p-. La sostenibilità prima di tutto: le Mele Val Venosta sono simbolo di una produzione melicola rispettosa dell’ambiente e ottenute con il minor consumo di risorse non rinnovabili e un ridotto impatto ambientale, così come il trasporto ad alta velocità, a basse emissioni di Co2″.

“Mela Val Venosta, inoltre aggiunge Laimer -, è il prodotto di una melicoltura d’eccellenza -prosegue Laimer- e le sue mele si prestano a ricettazioni uniche, soprattutto se inserite in un contesto di ristorazione basato su esclusività e accuratezza del servizio al cliente”.

Sicuramente una buona occasione per scoprire o riscoprire un prodotto italiano di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here