Pink Lady valorizza i territori d’origine con menu stellati

19

Rosa, croccante, dolce e quindi seducente. Anche per questo Pink Lady lancerà a febbraio 2015 la nuova campagna pubblicitaria con il claim “Due cuori e un solo amore”. Si tratta di un gemellaggio tra 10 ristoratori membri dell’Uir (Unione italiana ristoratori), e 10 produttori di Pink Lady, con lo scopo di valorizzare il territorio di provenienza delle mele rosa.

Durante la settimana di San Valentino ogni chef gemellato riceverà le mele dal frutticoltore a lui abbinato. Con queste allestirà il ristorante e preparerà un menu a base di Pink Lady nel rispetto delle tipicità alimentari della propria regione. Il dessert sarà comune a tutti gli esercenti: si chiama “Amore” ed è stato studiato per Pink Lady dallo chef stellato e membro dell’Uir Giuseppe Ricchebuono.

“Due cuori e un solo amore” coinvolgerà i ristoranti e le aziende agricole del Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna. Per aumentare l’appeal del progetto nei confronti del consumatore finale, sarà anche possibile partecipare a un concorso tramite Qr code. L’iniziativa, annunciata durante un press tour a Verona sulle orme di Giulietta e Romeo, sarà presentata nel dettaglio nelle prossime settimane. Nei prossimi mesi Pink Lady organizzerà iniziative promozionali anche nei punti vendita.

E proprio in questi giorni i quasi 2000 produttori italiani inizieranno la raccolta delle mele Pink Lady. Quest’anno c’è una grande quantità di frutti di grosso calibro (da 70 a 85) e la produzione si annuncia in crescita rispetto a quella delle campagne precedenti. Al mercato interno saranno destinate circa 10mila tonnellate, più o meno il 20% del totale. Previsione positiva anche per la remunerazione dei produttori, perché la qualità del prodotto è molto alta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here