Il progetto Ortofrutta Italia nei superstore Familia di Bari e Monopoli

Il progetto Ortofrutta d’Italia di Cso, realizzato con la partecipazione di 18 marchi leader della produzione italiana come Cico, Mazzoni, Apofruit, Solarelli, Alegra, Valfrutta, Granfrutta Zani, Solatia, Coop Sole, Terre e Sole di Sicilia, Op Nord Est, Aposcaligera, Cuore Dolce, Oranfrizer, Pempa Corer, Don Camillo, Asipo, raccontandone i valori salutistici direttamente nei punti vendita della gdo ha realizzato nel fine settimana del 18 e 19 ottobre 3 eventi promozionali nei superstore Famila di Bari e Monopoli con ottimi riscontri da parte dei clienti e dei gestori dei punti vendita.

I riflettori si sono puntati su frutta e verdura autunnale mettendo in grande evidenza gli eccellenti requisiti di mele e pere, ideale mix di componenti bioattivi, ma anche di frutta e verdura ricchi di vitamina A un componente indispensabile per l’effetto anti ossidante naturale e quindi protettivo sui tessuti dell’organismo. La vitamina A è presente in moltissima frutta e verdura non solo di colore arancio come kaki, carote, zucche ma anche in vegetali a foglia verde come, esempio, la bietola.

Ma i contenuti del progetto più apprezzati da clienti Famila, presentati nella missione pugliese sono gli indicatori della salute presentati da un report realizzato per Ortofrutta d’Italia dalla Chirurgia vascolare dell’Università di Bologna. Secondo le indicazioni contenute nel report, una dieta sana (pochi grassi e molte fibre) con il consumo di 500/700 g al giorno di frutta e verdura mixate sapientemente e una leggera attività fisica costante sono i capisaldi per garantirsi, a lungo, salute e benessere ed è su queste semplici ma spesso inascoltate indicazioni che si sono soffermati gli animatori delle giornate al Famila coinvolgendo i clienti e i capi reparto ortofrutta e i direttori di negozio in un confronto che darà tanti spunti di informazione e conoscenza ai produttori e ai distributori.

Il progetto Ortofrutta d’Italia 2014 , grazie alla fortunata formula che, oltre alla comunicazione sui prodotti, realizza, nei punti vendita, eventi coinvolgenti con la partecipazione di personalità scientifiche, animatori, esperti dei prodotti, ha toccato, l’intero territorio nazionale con circa 30 iniziative. È una formula che sta mostrando una grande efficacia per movimentare i reparti e sensibilizzare i consumatori su un tema importantissimo come quello dell’alimentazione e la salute.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here