Interpoma 2019 fa il pieno di visitatori ed espositori del mondo della mela

A Interpoma, la fiera internazionale dedicata alla mela, hanno partecipato 25mila visitatori provoenti da 70 Paesi diversi e quasi 500

Bilancio positivo per Interpoma, la fiera  dedicata all’universo della mela, svoltasi dal 15 al 17 novembre scorsi a Fiera Bolzano. Si calcola che vi abbiano partecipato 20mila visitatori professionali, fra cui anche un centinaio di rappresentanti della stampa specializzata italiana e straniera di cui il 25% è arrivato dall’estero da 70 paesi diversi – dall’Armenia fino alla Repubblica Centrafricana.

Gli espositori sono stati 489 da 24 Paesi: i padiglioni di Fiera Bolzano hanno registrato per l’occasione il “tutto esaurito”. Conferma il proprio successo anche il tradizionale Congresso Internazionale “La Mela del Mondo”, che quest’anno ha modificato il proprio format concentrando le sessioni nei primi due giorni: più di venti relatori provenienti da tutto il mondo hanno affrontato le tematiche più attuali del settore davanti a una platea gremita di delegati.

“Particolarmente forte è stato l’interesse per i temi trattati nei congressi: dalla crescita dei produttori orientali, all’India come possibile mercato del futuro, dai metodi di coltivazione biologici agli ultimi sviluppi di quelli integrati, fino alle previsioni sulle varietà delle mele del futuro” ha affermato Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano.

 

Interpoma Technology Award

Tecnologie e macchinari sono stati quest’anno in primo piano con l’esordio dell’Interpoma Technology Award, il premio riservato alle innovazioni esposte in fiera appartenenti alle categorie Field e Post harverst.

Nato da una collaborazione fra Fiera Bolzano, la Facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano e Soi – Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana, il contest ha visto venticinque candidature provenienti da otto Paesi diversi.

Nella categoria Field il primo premio è andato all’azienda Cbc Europe – Biogard Division per il prodotto “Mister Pro + Isomate CM Mister 1.0” mentre nel Post Harvest il vincitore è stato Biometic – divisione di Microtec – con “Q Eye XP”.

 

Appuntamento con Interpoma China 2019

Interpoma continua il suo percorso di internazionalizzazione dando appuntamento alla terza edizione di Interpoma China, che nel 2019 si svolgerà per la prima volta a Shaghai. “Interpoma Bolzano è stata una ottima occasione per valutare l’interesse delle aziende espositrici al mercato cinese” – afferma Martina Bonatti, Exhibition Manager di Interpoma China. “Il feedback è stato molto positivo, ci sono tutte le basi per la buona riuscita di Interpoma China 2019, che per la prima volta si svolgerà a Shanghai dal 15 al 17 aprile prossimi nell’ambito di Fresh Logistics China, manifestazione organizzata da Mmsh – Messe Munchen Shanghai”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here