Raccontare e valorizzare la frutta esotica, ecco come lo fa èSquisita di Spreafico

A Fruit Logistica abbiamo visto da vicino e scoperto nei dettagli èSquisita di Spreafico, un interessante progetto di category management per la frutta esotica nei pdv

Ne avevamo già parlato nel numero autunnale di Fresh Point Magazine, all’interno dell’articolo dedicato alla frutta esotica, e l’abbiamo ritrovata a Fruit Logistica nello stand di Spreafico, stiamo parlando di èSquisita, il progetto per valorizzare i frutti esotici nei punti di vendita che ha riscosso notevole successo nel periodo di test dello scorso anno.

Allo stand di Berlino ne abbiamo parlato con Luca Dal Toso, marketing e trade manager di Spreafico, che ci ha spiegato il progetto nei dettagli e gli sviluppi che arrivano anche su Internet grazie a un chatbot, basato su Facebook Messenger, sempre disponibile a dare consigli e informazioni utili ai clienti finali.

èSquisita di Spreafico e l’importanza di raccontare la frutta esotica

“È un progetto di valorizzazione della frutta esotica – racconta Dal Toso -, nasce come progetto di marca ma anche come category management, ci siamo infatti resi conto che la frutta esotica, che non fa parte del nostro vissuto, avesse bisogno di essere raccontata e spiegata”.

Le varietà dello stesso frutto sono messe vicine per spiegarne le diversità

Importante è stato lo studio e la realizzazione dell’espositore e la disposizione dei frutti sullo stesso: “abbiamo compreso che era necessario verticalizzare le varietà di frutta – ha continuato Dal Toso – per sottolinearne le differenze e peculiarità, per esempio il mango trasportato via aerea o via nave oppure l’avocado, che esiste anche nella varietà Hass, messa vicino a quella più diffusa di avocado verde”.

Il test è durato un anno e ha avuto un ottimo riscontro sia in termini di immagine all’interno del reparto ortofrutta, con corrette rotazioni e incrementi di volume ma anche di capacità di mantenere un posizionamento di prezzo corretto.

Sempre più attenzione per la frutta esotica in Italia

Un progetto dunque che si sposa bene con la crescita di consumi di frutta esotica nel nostro Paese, prodotti che saranno al centro del prossimo Tropical Fruit Congress di Macfrut a Rimini il 10 e 11 maggio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here