Cpr System rinnova il sito e presenta i nuovi espositori per i punti vendita

Al Fruit Logistica di Berlino Cpr sytem si è presentata nello spazio Italy The Beauty of Quality con tante novità

Prima di tutto il sito rinnovato (www.cprsystem.it) con la nuova veste grafica coordinata con la company profile poi i nuovi espositori mobili per i punti vendita. Con queste due novità Cpr System, la cooperativa che produce, movimenta e ricicla imballaggi in plastica a sponde abbattibili e pallet, si è presentata con uno stand personalizzato nello spazio Italy The Beauty of Quality a Fruit Logistica, la kermesse dedicata all’ortofrutta.

“Stiamo vivendo un momento storico – ha detto Monica Artosi, direttore generale di Cpr System – in cui l’uomo sta acquisendo sempre maggiore consapevolezza degli squilibri generati da una economia senza una visione futura. Squilibri climatici, innalzamento delle acque, aria irrespirabile, enormi quantità di rifiuti da smaltire. In questa ottica abbiamo scelto di percorrere, da sempre, un modello di economia circolare nel quale non solo non si immettono rifiuti nell’ambiente ma addirittura si riutilizzano i nostri prodotti creando valore”. Per questo la chiave strategica della comunicazione 2018 per Cpr System sarà il tema del “riutilizzo”, un valore fondante di tutta l’attività del gruppo.

 

Crescita delle movimentazioni nel 2017

“I numeri di Cpr System – prosegue Monica Artosi – sono la dimostrazione che siamo sulla strada giusta. Il 2017 chiude con risultati eccezionali: una crescita delle movimentazioni del 1,87% rispetto al 2016 e anche dei segmenti dedicato alle filiere della carne e del pesce.

 

“I nostri pallet, unici in Italia realizzati con blocchetti di legno riciclato stanno registrano una crescita continua e, per il 2018 – ha concluso Artosi – abbiamo in cantiere tante novità legate a questo tema”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here