Mele italiane e nuovi mercati, ne parlano Le donne dell’ortofrutta

Sarà un convegno tutto al femminile, organizzato dall’Associazione Nazionale Le donne dell’ortofrutta, a chiudere l’edizione 2018 di Interpoma il 17 novembre prossimo.

Il programma tocca un argomento cruciale in questo momento: l’accesso ai nuovi mercati. E lo affronta parlando di apertura, innovazione e gioco di squadra. Un approccio aperto, pragmatico e inclusivo con un’analisi dei numeri europei delle mele svolta da Helene Deruwe di Freshfel-Wapa e un approfondimento sui dati italiani e soprattutto sulla necessità di aprire nuovi canali di Giulia Montanaro di Assomela.

Tante nuove opportunità per le mele italiane

Le opportunità per il mondo della mela attraverso varietà specifiche, come Pink Lady, la logistica e i Free Trade Agreements saranno descritti ed analizzati, sempre al femminile, da Silvia Carpio del Gruppo Mazzoni, Linda Carobbi di Savino del Bene, e Micol Bertoni di Alleanza delle Cooperative Italiane – Agroalimentare.

Le conclusioni saranno di Marina Mattarei, presidente della Federazione Trentina della Cooperazione, che sarà accolta come socia onoraria tra le donne dell’ortofrutta.

“Abbiamo lavorato tutte insieme- dichiara Giulia Montanaro – per realizzare a Interpoma un evento che metta in evidenza la forza e la volontà di fare cose concrete della nostra rete di donne.”

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here