Proposta di direttiva Ue sulle pratiche sleali, scatta il verde del Parlamento europeo

Dopo il via libera del Consiglio Europeo anche il Parlamento europeo ha approvato in Plenaria la proposta di direttiva sulle pratiche sleali nel commercio

Via libera del Parlamento europeo che in seduta Plenaria ha approvato, con 428 voti a favore, 170 voti contrari e 18 astensioni, la proposta di direttiva in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra imprese nella filiera alimentare, insieme al mandato per avviare i negoziati con il Consiglio dell’Ue.

Il semaforo verde da parte del Consiglio era scattato 1 ° ottobre 2018 quando gli Stati membri dell’Ue riuniti in seno al Comitato speciale Agricoltura  avevano raggiunto un accordo sulla posizione negoziale.

 

I triloghi iniziati il 25 ottobre

I triloghi per raggiungere un accordo su un testo condiviso sono quindi cominciati lo scorso 25 ottobre, al termine della votazione in Plenaria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here