L’Agroscalo di Milano, come un campo agricolo riqualifica la città

Creare una filiera in un ex scalo ferroviario di Milano con oltre 150 specie coltivate dal campo al negozio

Durerà due anni il campo agricolo che sarà creato a Milano nell’ex scalo ferroviario di Porta Genova: si chiama Agroscalo 2020 ed è il progetto di Future Fond che si è aggiudicato il bando di Fs sull’utilizzo temporaneo dell’area dell’ex scalo ferroviario di Porta Genova.

A darne la notizia, l’assessore del Comune di Milano all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran, che ha riportato sulla pagina di Facebook alcuni dettagli del piano che potrebbe partire dal prossimo autunno.

Agroscalo 2020: una filiera agricola dal campo al negozio

L’attività agricola che si svilupperà in questo contesto non sarà solo a fini estetici e di riqualificazione ma mira anche a creare un’intera filiera produttiva, dalla coltivazione alla trasformazione di oltre 150 specie di erbe, germogli, fiori e ortaggi, fino alla vendita.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here