Cibi salutistici, consumi +17,3%

L’innovazione made in Italy anticrisi punta sui cibi della salute. Dal succo di pomodoro al licopene concentrato al frullato di aloe nei campi si moltiplicano le innovazioni nell’ambito dei prodotti alimentari legati al benessere psicofisico e che rappresentano il segmento più dinamico del mercato alimentare con un aumento in volume degli acquisti del 17,3%, in netta controtendenza rispetto al calo generalizzato dei consumi dovuto alla crisi. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti all’Open space “Anticipando Expo” presentata ieri, nel corso del maxi raduno “L’Europa nel piatto degli italiani” di diecimila agricoltori italiani a Mico – Fiera Milano Congressi con il presidente nazionale Roberto Moncalvo, secondo le rilevazioni Nielsen su marzo 2014 rispetto all’anno precedente.

«Il settore degli alimenti legati alla salute e al benessere è in continua espansione – afferma la Coldiretti – tanto che, secondo una ricerca Gfk Eurisko, 7 italiani su 10 li hanno usati almeno una volta nell’ultimo anno. E se con un fatturato di un miliardo e 964 milioni di euro, aumentato di oltre il 3% rispetto al 2013, le industrie puntano su integratori che concentrano vitamine e sali minerali in scatole di pillole, il mondo agricolo punta invece sui prodotti della terra che hanno naturali proprietà energetiche o che sono adatti per gli intolleranti al lattosio o al glutine».

Una particolare varietà di pomodori non ogm permette di avere salsa e succo di pomodoro con concentrazioni di licopene, ottimo antiossidante, superiore a quella di altri prodotti, mentre contro lo stress della vita moderna c’è chi produce frullati energizzanti con le piante di aloe che coltiva in azienda, chi prepara mix di erbe officinali per tisane depurative oppure confeziona light snack della salute con mele e fragole dei propri frutteti.

«L’attenzione alla salute – spiega la Coldiretti – diventa sempre più uno dei criteri di scelta da parte dei consumatori e non solo come prevenzione di malattie o gestione di fattori di rischio, ma anche e soprattutto come ricerca di un più generale benessere psicofisico, tanto che 1 italiano su 3 fa uso di integratori, probiotici e alimenti funzionali le cui proprietà si trovano già naturalmente nel cibo made in Italy».

Alcune delle idee di Anticipando Expo

Succo e salsa di pomodoro al licopene concentrato – Nascono dalla lavorazione di una varietà selezionata di pomodoro assolutamente non ogm che rispetto alle altre tipologie ha un contenuto maggiore licopene, sostanza naturalmente antiossidante.

Frullati all’aloe per la salute del corpo – Frullati e composti di Aloe arborescens per dare energia e benessere al corpo. L’ Aloe arborescens contiene sostanze nutritive di vario tipo, tra le quali vitamine, sali minerali e aminoacidi. Tra le vitamine idrosolubili, si distinguono quelle del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B12), e la vitamina C; tra quelle liposolubili la A, la D e la E. Contiene sette degli otto aminoacidi essenziali e Sali minerali.

Tisane e piante officinali – Tisane e sali alimentari di achillea, melissa, bardana, camomilla, menta, issopo, timo, maggiorana, piantaggine, salvia, rosmarino, enagra, calendula, malva, ribes rosso, ribes nero e lamponi con funzioni digestive, drenanti, rasserenanti e depurative.

Frutta pocket per le merende della salute – Frutta e verdura disidratata. Snack sani e leggeri, prodotti con frutta a km zero, come mele e fragole, fonte naturale di folati, potassio e fibra, ricchi di vitamina C e di flavonoidi ad azione antiossidante e anti infiammatoria.

Dalle nocciole il benessere per il corpo – L’olio di nocciole è una preziosa miscela che contiene Vitamina A ed E con l’85% di acidi grassi insaturi. È utile nel trattamento delle irritazioni delle pelli sensibili, alle quali apporta flessibilità ed elasticità, penetra rapidamente e in profondità agendo sulle rughe come sulle smagliature o le cicatrici nutrendo e prevenendo la disidratazione. Con questo prodotto dell’agricoltura italiana si fanno anche creme antirughe, saponi naturali, creme per le mani e lucida labbra.

Cardo mariano contro gli stravizi – Arriva dalla campagna un aiuto per le malattie epatiche. Il cardo mariano è alla base di una tisana consigliata disintossicare e proteggere le funzioni epatiche affaticate dagli stravizi alimentare o da qualche patologia. Le agritisane di cardo mariano sono utili anche contro la fatica e le allergie alimentari.

Nella foto Paola Visigalli, socia di Coldiretti Pavia e titolare dell’azienda agricola Malbosca di Rivanazzano Terme (Pv) che ha presentato i suoi prodotti all’evento

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here