A Expo è festa della frutta e della verdura

17

Dalle pesche nettarine alle ciliegie, dalle albicocche alle nespole, dall’anguria al melone sino ai frutti più esotici, provenienti da ogni parte del mondo. E ancora melanzane, zucchine, pomodori e fiori di zucca. Un tripudio di colori e di sapori. Questa è stata la “Festa della Frutta e della Verdura” che si è tenuta ieri, martedì 28 luglio, all’Esposizione Universale di Milano.

Cluster_Frutta-0113835

Per tutta la loro lunghezza, il Cardo e del Decumano, sono stati lettaralmente “occupati” dai produttori di tutto il mondo con un obiettivo comune: promuovere il mangiare sano e uno stile di vita corretto.

Cluster_Frutta-0113822

Oltre 12 tonnellate di frutta fresca sono stati distribuiti da Coldiretti, da Agrinsieme, dai principali operatori italiano oltre che dai Paesi di tutto il mondo che nei rispettivi padiglioni hanno organizzato, eventi, degustazioni ed esposizioni di frutta e verdura.

Coldiretti_Frutta-0113748Azerbaijan_Frutta-0113715

L’inaugurazione. Il là per l’inizio della festa è stato dato all’urlo del “No farmers no party” davanti all’omonimo padiglione all’ingresso del Cardo Sud. Al taglio del nastro c’erano il commissario unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, il Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, e il Presidente di Coldiretti, Roberto Moncalvo. «Dobbiamo valorizzare sempre più le nostre produzioni ortofrutticole – ha ribadito il ministro Martina -, lavorando sull’organizzazione della filiera, promuovendo qualità ed eccellenza. L’Esposizione Universale è il momento per dimostrare ai 140 Paesi presenti la forza della produzione italiana».

OFFERING FRUTTACOPERTINA POSSIBILE

Sin dalle 10 della mattina sono stati in migliaia gli agricoltori che si sono radunati per rendere omaggio alla frutta e alla verdura anche grazie alle degustazioni organizzate da Onafrut (i sommelier della frutta) per Coldiretti.

CINESIColdiretti_Frutta-0113759

Le fattorie didattiche. Quando si parla di stile di vita sano e di frutta e verdura, ogni scusa è buona per parlarne con i bambini. Sicché anche la festa della frutta si è trasformata in un’occasione per dare vita a delle fattorie didattiche (con merendine a base di frutta fresca); per spiegare cosa sono gli orti orizzontali e verticali e per raccontare ai bimbi la produzione di verdura in camoagna ed in città.

Coldiretti_Frutta-0113775Coldiretti_Frutta-0113758

Per i selfie pret-a-porter, l’Unione nazionale dei produttori di Ortofrutta ha messo a disposizione di grandi e piccini delle sagome a forma di frutta e verdura mentre il Cardo Sud è stao decorato con l’allestimento di quattro piramidi di frutta e verdura.

MELE E AFRICANA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here