Bibite Bio Recoaro, i classici versione biologica

Bibite bio Recoaro
Bibite bio Recoaro

Il luogo è lo stesso, il supermercato; anche i gusti sono quelli classici, chinotto, limonata, aranciata. La differenza sta nella scelta del biologico. Le bibite bio Recoaro si concentrano sugli ingredienti e così rispondono ai più recenti trend di consumo, salutismo e vegan.

Le ricette delle bibite bio Recoaro

La componente più trendy delle ricette delle bibite bio Recoaro sono alcuni ingredienti che arricchiscono le ricette originali, recuperate dal produttore: il chinotto rimane un super classico, guai a toccarlo, quindi la scelta distintiva consiste nell’impiegare caramello da zucchero di canna bio; invece alla limonata si aggiunge l’estratto di zenzero e all’aranciata l’estratto di bergamotto.

Per le tre bibite gli ingredienti sono esclusivamente biologici e adatti a un’alimentazione vegana. La frutta è 100% italiana e l’acqua è minerale naturale.

Packaging punta al bio

La bottiglia da 800 ml per le tre bibite bio Recoaro punta sulla caratteristica del biologico e della genuinità. Design snello, in evidenza i colori diversi e la scritta “bio” in bassorilievo, etichetta con il fondo trasparente che fa risaltare il prodotto. Gli elementi più in vista sono le bibite e gli ingredienti, scritti in grande sul fronte dell’etichetta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here