Il ricco FuoriFiera animerà le vie di Ferrara nei giorni di FuturPera

FuturPera-FuoriFiera-ferrara

Dal 16 al 18 novembre la pera protagonista tra gli stand di Futurpera ma anche per le vie di Ferrara con gli appuntamenti di FuoriFiera


Un ricco cartellone di appuntamenti per il FuoriFiera, che si terrà nella città di Ferrara in contemporanea con FuturPera, dal 16 al 18 novembre. È quello che stanno mettendo a punto gli organizzatori della fiera dedicata alla produzione pericola, per promuovere il consumo della pera e valorizzarla dal punto di vista enogastronomico.

La pera dunque grande protagonista degli eventi culturali aperti a tutti i visitatori della fiera e della cittadinanza infatti “la location privilegiata sarà la città di Ferrara – sottolinea il presidente di FuturPera, Stefano Calderoni – con la sua rete di ristoranti di altissima qualità, esercizi commerciali e palazzi dal grande valore artistico, ma anche il territorio rurale, con le sue aziende agricole e agrituristiche, sarà certamente coinvolto”.

FuoriFiera, l’evento diffuso di Futurpera a Ferrara

Accordo_futurpera

L’accordo di collaborazione tra FuturPera e le varie associazioni

FuoriFiera vede un vero e proprio patto di collaborazione tra FuturPera, – la società che unisce Oi Pera e Ferrara Fiere e Congressi – e tutte le associazioni di categoria ferraresi, rappresentative dei diversi settori produttivi: Ascom, Confesercenti, Confcommercio, Cna, Confartigianato e naturalmente Cia – Agricoltori Italiani, Confagricoltura e Coldiretti.

“L’idea di creare un evento ‘diffuso’, che coinvolge l’intero territorio, è nel Dna di FuturPera, sin dalla prima edizione – continua Stefano Calderoni, presidente di Futurpera -. Certamente il cuore del Salone rimane la parte tecnica e commerciale che ha come location la sede espositiva, ma vogliamo che l’importanza e il valore della produzione pericola esca dai padiglioni della fiera, e sia percepito a 360 gradi”.

 


Pubblica un commento