Frutta e verdura sulla tavola delle Italiane

Portrait of happy smiling young woman with vegetarian vegetable salad, outdoors

Millenials e over 35 sono d’accordo, la dieta mediterranea è la più seguita a tavola secondo un’indagine Doxa commissionata da Unaitalia


A tavola sono tutte d’accordo le donne italiane, sia le millennial, che le over 35. Tutte unite dallo stile di vita mediterraneo: fanno anno largo consumo di frutta, verdura e carni bianche. Sono alcuni degli spunti emersi da un’indagine Doxa e Unaitalia, l’associazione che raggruppa le aziende del settore avicolo, che ha messo a confronto in fatto di alimentazione e abitudini a tavola donne di diverse generazioni.

Le Italiane, è merso dalla ricerca,  amano mangiare, sono amanti del buon cibo e non si lasciano condizionare dai sensi di colpa a tavola. Le giovani si riscoprono appassionate ai fornelli, le più grandi puntano alla qualità e all’origine made in Italy degli alimenti.

Secondo l’indagine Doxa, oltre il 70% delle donne italiane dichiara di mangiare frutta e verdura ogni giorno. Oltre una su due (il 55%) mangia pane tutti i giorni, mentre la pasta è un piatto quotidiano per una donna su tre (il 35%). Il 94% porta in tavola pollo, la carne preferita dalle donne, il 69% lo fa ogni settimana.

“Le donne italiane – spiega il gastroenterologo e nutrizionista dell’Università Campus Biomedico di Roma, Luca Piretta – dimostrano di saper seguire un regime alimentare completo ed equilibrato, in linea con la Dieta Mediterranea che prevede un largo consumo di frutta, verdura e cereali, ai quali si aggiungono carboidrati e proteine di origine animale, carne compresa”.

Le millennials secondo i dati Doxa (il 47%), ammettono di essere una buona forchetta, mentre le over 35 si dichiarano in maggioranza (il 57%) più attente alla cura della propria alimentazione.

 


Pubblica un commento